Super Barzelletta

Un tipo entra in un aula di una scuola inglese per insegnare l’italiano.

Bene sapete dirmi qual è quella lingua che si scrive in un modo si pronuncia in un altro e a il significato pensato in un altro modo o scritto in un altra lingua? Tutti gli studenti iniziano a ridere. Perche ridete? uno studente risponde, ma perche non esiste. E il naso degli studenti incomincia a divenire rosso. Allora ditemi qual è quell’idioma linguistico che con lo stesso termine descrive cose diverse? ma l’italiano! esclama uno degli studenti. E il naso degli studenti diventa ancora più rosso, sembrano dei lucignoli, ma qualcuno dice all’altro di sembrare un lume.

Il tipo nel guardarli dice. Certo avete il naso rosso perche siete di carne e ossa, ma se foste come quel burattino fatto da Geppetto con un pezzo di  tronco di albero come narrato nella storia di Collodi, il vostro naso si allungherebbe, come quel pezzo di legno che in onore al Pino Geppetto chiama Pinocchio. Un piccolo occhio che si apre e osserva il mondo che vive e lo circonda. Il burattino è tale e rimane tale perche dice bugie che non conosce e quando le conosce osserva il suo naso e vede la fatina che gli dice la verità e torna bambino per fare le cose che dice e ascolta in sé e vede.

Ora vi chiedo cari studenti, c’è qualcuno che a una mela? Una studentessa si alza e ridendo di molto sorridendo dice, una mela non l’ò però ò un altro frutto o meglio frutta. Tutti gli altri studenti iniziano a ridere con il naso che si schiarisce. Una bella frutta, grazie. Se fosse un vegetale potrei mangiarlo, ma in questa condizione posso soltanto baciarti. Io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...