Il lavoro, il lavoro aggiunto e un poco di quadagn

Spett.ma Redazione Di MILANO,

Ho letto sul Vs. Giornale […   Venerdì 30 ottobre pag. 6:

“… In negozio le tasse non finiscono mai….”  – Si paga tutti i giorni – Il Signor F.S. si è dimenticato i trimestri ufficio commercialista, che non sono cifre da poco.

Sono anch’io una commerciante con 35 anni di attività e di contributi sempre versati. Sono andata ora in pensione con lire 516.935 mensili. Ho cercato e cerco con tutte le mie forze di mantenere in efficienza l’attività con tanti sacrifici e rinunce. Basti pensare che non mi sono mai presa il lusso di chiudere per ferie. Ho avuto tre gravidanze ma non ho usufruito di nessuna maternità. Grazie al buon Dio che mi ha dato la salute, anche tutt’ora è così. Quando arriva l’influenza prendo un’aspirina e apro il mio negozio, seguitando ancora a pagare tutti i contributi richiesti. Tutto perche contavo di lasciare l’attività a mio figlio disoccupato. Per farla completa faccio parte degli alluvionati del Fiume Tronto del 10 Aprile di Porto D’Ascoli (A.P.) cm.130 di acqua (allego foto). Fra non molto con la minimun tax dovrò abbassare le serrande. Per me non ci sarà buona uscita. Tutto finirà così – questo è il destino del commerciante “piccola impresa”.

Si mette in dubbio che non possiamo vivere con 700 mila lire mensili. Questo quando detto in una conferenza televisiva. Si da invece certezza che dobbiamo vivere con la pensione che come ripeto è di l. 516.935  = mensili. Quello che si denuncia non ci si può vivere: con quello che ci danno ci dobbiamo vivere. MEDITATE GENTE

Vi ringrazio dell’accoglienza tra Voi.

Sprono tutti i commercianti a non prendersela più di tanto.

In fondo arrivare a questo punto è stata una nostra scelta, ed ora abbiamo quello che meritiamo

Cordiali saluti

[…….

 

 

il resto fosse un poco o tanto di decadenza burocratica che non conosce la misericordia avuta, ch’è soltanto di Dio. ma! fortuna che sia un concetto. è arte è arte. teniamola un poco da parte.

immagine (7)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...