Non ci facemmo la doccia

Che dire disse, egli, quando si ricordano delle cose da fare e non si sa neanche perche. E allora, egli disse di quella volta che non si fecero la doccia. Meglio lei voleva farsi la doccia. Be’ si la faremo, quando sarà. Ma pensò anche che importa. Così una volta lei era pronta per uscire e si era fatta la doccia da sola e lui si stava facendo la doccia. Così ella volle guardare, bussò e chiese di aprirgli. Immaginava che la stesse forse tradendo sotto la doccia. Così lui nudo la guardò mentre lei l’osservava sempre con quel desiderio e una sorte di ammirazione anche per il suo sesso, che se non era eccitato. Appariva sempre formato tanto facevano all’amore insieme. Egli disse faccio subito, arrivo. E lei chiuse la porta. Poi successe che continuarono a fare la doccia ognuno per conto suo, non si fecero mai la doccia insieme. Egli se ci pensa e pensa a quante volte erano stati abbracciati e si erano baciati il fatto che non si fossero fatti la doccia insieme era una cosa che proprio non gli importo. Ecco ora che egli ricorda questa cosa della doccia pensa, anche, ora che importa. Farsi la doccia insieme e forse con l’acqua che può giungere fredda, o è troppo calda, o non importa come. Non è una cosa che mi manca. Sarebbe, proprio il flusso e il senso del significato che sarebbe com’è. Del resto molto cambia anche se si confà. Il senso dello stupore quello sì, può lasciare senza una ragione specifica, come se si cerca si sapere ma vuoi sfidare lo stesso quello che sai e vuoi sapere. Allora non accade e pensi non è accaduto, era così divertente che non ò capito bene in quel momento ed è stato un poco diverso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...